BMG-Warner: i dubbi degli esperti

La notizia di un possibile “merger” tra BMG e Warner Music, rilanciata lunedì scorso (12 maggio) dal Wall Street Journal (vedi News), lascia perplessi addetti ai lavori e specialisti del mercato discografico. Per AOL Time Warner, in particolare (oberata da un debito che tocca i 26 miliardi di dollari), non varrebbe la pena di tentare un'operazione del genere, secondo quanto ha dichiarato a Billboard David Joyce, analista per un'agenzia di consulenza finanziaria di Miami, la Guzman & Co. “L'unico risultato sarebbe di creare un'altra entità in grado di conseguire risparmi limitati eliminando qualche doppione di funzione. A Time Warner converrebbe di più cedere in toto la casa discografica”. Altri esperti sottolineano la serie di ostacoli finanziari che si frappongono al buon esito della trattativa o i rischi legati ad un no delle autorità antitrust, che nel 2000 bocciarono un progetto di fusione tra la stessa Warner e la EMI (vedi News). Le due major tacciono: solo un portavoce di BMG si è limitato a confermare che “molte parti interessate dell'industria sono in questo momento a colloquio tra di loro”.
Music Biz Cafe, parla Davide D'Atri (presidente e ad di Soundreef)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.