Steve Albini: una lettera ai Nirvana per produrre 'In utero'. Leggi

Steve Albini: una lettera ai Nirvana per produrre 'In utero'. Leggi

Tra la ristampa ampliata e arricchita di inediti, interviste video, filmati e audio documentari, lo tsunami del ventennale di "In utero" dei Nirvana sta portando a galla numerosi "cimeli" e documenti relativi alla genesi del terzo e ultimo lavoro in studio della formazione di Seattle. Non ultima, la lettera che Steve Albini spedì via fax a Cobain e compagni, per parlare di un suo eventuale intervento al disco in qualità di produttore artistico, che è stata pubblicata tra le note della riedizione di "In utero" dello scorso 24 settembre. Quattro pagine fitte di consigli, pensieri e battute rivolte alla band, nelle quali il già membro dei Big Black e Shellac scriveva: "Credo che la cosa migliore da fare a questo punto sia di agire esattamente come stavate pensando di fare: sparate fuori un disco in paio di giorni, di alta qualità ma con la minima produzione e senza interferenze da parte dei quei cretini dell'ufficio principale. Se avete intenzione di fare così, sarei fiero di lavorare con voi.". E ancora: "Non voglio prendere, e non prenderò mai, le royalty su nessun disco che registrerò. Credo che accettarle come produttore o come tecnico sia eticamente indifendibile. E' la band che scrive le canzoni. La band suona la musica e sono i fan della band che comprano i dischi. Se il disco è bello o se fa schifo è merito della band. Le royalti spettano alla band"; o in ultimo, a chiudere la lettera a mo' di post scrittum: "Se ci vuole più di una settimana per realizzare un disco, qualcuno sta facendo qualche cazzata".

Ecco di seguito le quattro pagine inviate da Steve Albini ai Nirvana: 

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/nWD_UERlMVlyCgo87yoJSXEgnxw=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fs3-ec.buzzfed.com%2Fstatic%2F2013-09%2Fenhanced%2Fwebdr02%2F26%2F9%2Fenhanced-buzz-wide-30855-1380202244-19.jpg




https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/wzS1uRK67iww4c7F3ReXGwzKwpI=/700x0/smart/http%3A%2F%2F2a56b976980e0793ddee-5cc5435fcbc367bb03f9a415e7067a97.r91.cf2.rackcdn.com%2Fwp-content%2Fuploads%2F2013%2F09%2Fnirvananote2.jpg




https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/i_3b8VeKsObii6xWaOjw7tMvZmU=/700x0/smart/http%3A%2F%2F2a56b976980e0793ddee-5cc5435fcbc367bb03f9a415e7067a97.r91.cf2.rackcdn.com%2Fwp-content%2Fuploads%2F2013%2F09%2Fnirvananote3.jpg




https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/hu2APdlGgSbVJVs98-sb0QEQxLM=/700x0/smart/http%3A%2F%2F2a56b976980e0793ddee-5cc5435fcbc367bb03f9a415e7067a97.r91.cf2.rackcdn.com%2Fwp-content%2Fuploads%2F2013%2F09%2Fnirvananote4.jpg

 

Dall'archivio di Rockol - La pietra angolare del grunge: "Nevermind" dei Nirvana
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.