‘L’autostrada’ multimediale di Daniele Silvestri

‘L’autostrada’ multimediale di Daniele Silvestri
S’intitola “L’autostrada” il primo libro di Daniele Silvestri, pubblicato dalle edizioni Pedragon. Il volume non è un romanzo, né un diario nel senso stretto del termine, ma una sorta di “contenitore multimediale”, come lo definisce lo stesso cantautore, senza un inizio e una fine precise, che raccoglie appunti e spunti, testi di canzoni mai pubblicate, pensieri, foto, ricordi degli ultimi sette anni della sua vita, dei viaggi fatti in Mozambico e a Cuba (vedi News) e dei sei mesi del “Unò-dué tour” (vedi News), documentato dalle fotografe Daniela Facchinato e Laura Angelini.
“Il libro è pieno di tutti quei momenti”, ha spiegato l’autore di “Salirò” durante la non pubblicizzata e pur affollata conferenza stampa che si è tenuta alle Messaggerie Musicali di Milano, “che normalmente spariscono nella mente”; un po’ appunto come accade con l’autostrada quando si è abituati a viaggiare molto: “L'autostrada è un non luogo”, dice Silvestri, “un punto di passaggio, quel percorso che c'è tra un luogo e un altro e che, soprattutto quando lo percorri tante volte, nella tua testa piano piano sparisce”.
Assieme ad “Autostrada” (che costa 18 €) si trova anche un CD-rom che contiene oltre due ore di musica inedita (per un totale e di 24 brani, fra cui musiche per spettacoli teatrali e film, il nuovo singolo “L’autostrada”, quattordici remix realizzati dai fans del brano “Salirò”) e cinque filmati tra cui il videoclip de “Il mio nemico”, brano che l’artista ha proposto anche all’ultima edizione del concerto del Primo Maggio a Roma (vedi News). Ma cosa ha spinto Daniele a scrivere un libro?
“Motivazioni particolari non ce ne sono”, racconta Silvestri, “nel senso che quella da cui siamo partiti era una cosa banalissima e cioè un resoconto fotografico dell'ultimo anno di tournée. Da lì ho cominciato a vedere come il racconto svelava note divertenti e curiose. Ho scelto di fare una sorta di album di fotografie ‘multimediale’, nel senso che ci sono anche molte parole, collocate in modo tale da creare delle associazioni inaspettate e senza alcun intento narrativo alla base”.
Il libro contiene anche dei ricordi molto intimi del cantautore romano, legati uno alla sua sfera famigliare (la scorsa estate l’artista romano ha avuto un bimbo dalla sua compagna Simona Cavallari, vedi News) e l’altro alla memoria di un caro amico scomparso, Piero Maccarino: ”Piero era il nostro fonico e il nostro traduttore nel viaggio a Cuba”, spiega Daniele, ”Ed aveva una dimestichezza non comune con quella gente e con la loro semplicità. Io ho avuto modo di scoprirlo e conoscerlo meglio lì: era il mio compagno di stanza, dormivamo insieme e ci siamo raccontati tante cose. Ed è stato lì che ho scoperto della sua malattia, che l’ha portato via poco tempo dopo”.
Una nota merita la storia dei 15 remix di “Salirò” contenuti nel CD-rom: “Sono il risultato di un concorso per il miglior remix che avevamo fatto su un sito Internet”, racconta l’artista, “Abbiamo messo a disposizione degli utenti una traccia del brano e sono arrivati lavori uno diverso dall’altro. E’ stato molto illuminante. Nel disco ho voluto inserire le tracce più strane e particolari”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
29 ago
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.