Rapporto SIAE, 2012 anno nero per i live in Italia

Rapporto SIAE, 2012 anno nero per i live in Italia

Un milione di biglietti in meno rispetto a quanti staccati nel 2011: questo il dato più significativo che emerge dal rapporto sul 2012 presentato ieri dalla SIAE nel corso di una conferenza stampa alla quale ha preso parte anche il presidente della Società Italiana Autori e Editori Gino Paoli: "Vista la crisi generale del Paese, la flessione dei dati sullo spettacolo è fisiologica", ha osservato il cantautore, che - pure - ha rilevato un lieve miglioramento nel secondo semestre, nonostante dati complessivi generalmente negativi (-8,60% di ingressi, -11,83% di spesa al botteghino, -10,10 di volume d' affari).

Lombardia, Lazio ed Emilia Romagna sono risultate le regioni nelle quali si è concentrato il maggior numero di spettacoli: per quanto riguarda i concerti, al fronte di un'offerta rimasta praticamente stazionaria (+0,47) rispetto all'anno precendente, sono aumentate le presenze agli eventi (+8,37%), ma gli ingressi sono diminuiti dell'8,%. Per quanto riguarda i concerti, quello che ha fatto registrare la maggiore affluenza è stato quello tenuto da Madonna, il 14 giugno del 2012, allo stadio Meazza di San Siro, a Milano.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.