Oggi in breve 2: Dealer, Caro Emerald, Awolnation, Verdena, Transatlantic

Oggi in breve 2: Dealer, Caro Emerald, Awolnation, Verdena, Transatlantic

Farà tappa il prossimo 2 marzo all'Alcatraz di Milano e il giorno successivo all'Orion di Roma il tour dei Transatlantic, dream team del prog rock contemporaneo composto da Neal Morse, Mike Portnoy, Roine Stolt e Pete Trewavas: i biglietti per le esibizioni nella Penisola della band - che all'inizio del prossimo anno darà alle stampe un nuovo album composto da quattro brani della durata totale di 75 minuti - sono disponibili sul circuito TicketOne al prezzo di 34 euro più diritti di prevendita ed eventuali commissioni addizionali o, in alternativa, al botteghino dei locali la sera stessa dello spettacolo al prezzo di 40 euro.

Pete Gentil, bassista dei Dealer, è rimasto vittima di un incidente in moto avvenuto lo scorso 14 settembre. Secondo quanto riportato dalla stampa inglese, per l'artista 52enne sarebbe stato fatale un cervo spuntato all'improvviso sulla strada. Gentil si trovava sulla B4425, strada che collega Burford e Cirencester e segnalata sui più famosi siti di motociclisti come -ironia della sorte - una delle migliori soprattutto per visibilità e ampiezza. I Dealer pubblicarono il loro primo singolo "Better things to do" nel 1983, mentre per l'album del debutto attesero altri tre anni. Il disco più recente della band heavy metal risale al 2010, "The final concert", realizzato dopo lo split del 1980.

Caro Emerald è in attesa del suo primo bambino e ha annunciato attraverso il suo sito ufficiale che le date previste in Inghilterra il prossimo marzo 2014 saranno posticipate a ottobre 2014. Qui è possibile consultare i nuovi concerti UK. Rimarranno, invece, invariate le altre tappe del tour, compresa la data italiana che avrà luogo il prossimo 5 ottobre al Teatro Nuovo di Milano.

"Sail" degli Awolnation (nella foto) è stata inclusa nella colonna sonora di "The consuler - Il procuratore", film diretto da Ridley Scott, che conta, nel proprio cast, Michael Fassbender, Brad Pitt, Cameron Diaz, Penélope Cruz e Javier Bardem: la pellicola sarà distribuita nelle sale italiane a partire dal prossimo 25 ottobre.

Continuano i lavori in studio per i Verdena. La band bergamasca, che aveva già annunciato lo scorso 29 maggio di essere alle prese con le registrazioni del nuovo album, del quale non si hanno ancora dettagli, ha pubblicato una fotografia sul loro profilo ufficiale di Facebook. L'immagine ritrae Alberto e Roberta, sullo sfondo Luca, in studio mentre la didascalia recita: "Al lavoro!". La fatica in studio dei Verdena sarà l'atteso seguito di "Wow", pubblicato nel 2011.



https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/5MkBoSmI_oSC45MWI2jTBQ44j34=/700x0/smart/https%3A%2F%2Ffbcdn-sphotos-c-a.akamaihd.net%2Fhphotos-ak-frc1%2F581203_687082617969224_430929631_n.jpg


 

Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.