Beats, il responsabile contenuti lascia per unirsi a Warner Bros. Records

Il lancio del servizio di streaming (nome in codice "Daisy") non è ancora avvenuto, ma intanto Beats Music (consorella di Beats Electronics) perde una pedina importante: Brian Frank, che per quasi due anni vi aveva lavorato come responsabile dei contenuti accanto al co-fondatore dell'impresa Jimmy Iovine (ma che prima, sempre con Iovine, aveva lavorato alla Interscope) , se n'è andato per unirsi alla casa discografica Warner Bros. Records come senior VP del reparto marketing & strategia. Ad annunciarlo è stata la stessa etichetta, il cui presidente Cameron Strang ha definito Frank (laureato presso la prestigiosa Columbia Business School) "un asset di enorme importanza nello sfruttare le nuove tecnologie al fine di realizzare significative opportunità creative e commerciali per conto dei nostri artisti".

La piattaforma di streaming musicale di Beats, intanto, dovrebbe esordire sul mercato americano entro l'anno. Dell'offerta si sa ancora poco, a parte il fatto che sarà in abbonamento e offrirà, accanto all'accesso on-demand, playlist e programmazioni musicali curate da esperti (in agosto Julie Pilat, proveniente da Clear Channel Communications, è stata nominata Head of Curation). Su Billboard il giornalista Alex Pham riporta che, secondo chi ha avuto modo di provare una delle versioni test, "il prodotto in versione mobile ha un che di videogioco che rende l'esplorazione del servizio relativamente divertente e appassionante".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.