USA, nasce Sony Music Urban

USA, nasce Sony Music Urban
Sotto l'impulso del nuovo responsabile unico Don Ienner (vedi News), la Sony USA ha creato un dipartimento di “urban music” cui spetterà il compito di lanciare e gestire nuovi talenti nell'area dell'hip-hop e del r&b, coordinando contemporaneamente gli sforzi delle diverse etichette del gruppo. La divisione, battezzata semplicemente Sony Music Urban, attingerà il suo staff alle etichette Columbia ed Epic e sarà guidata da uno specialista nel genere, David McPherson, che ne coordinerà tutte le attività di A&R, marketing e promozione.
“Vogliamo incrementare la nostra efficienza in un settore in cui Sony Music gioca già un ruolo chiave grazie ad artisti come Destiny's Child, Macy Gray, Nas, Ginuwine, Killer Mike, B2K e Amerie”, ha spiegato Ienner.
McPherson ha iniziato la carriera in Mercury nel 1991, per poi passare alla Jive. Prima di assumere il nuovo incarico, era già responsabile artistico per il settore “urban” alla Epic.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.