Apple sfida KaZaA: con il consenso di artisti e case discografiche

Oltre 200 mila canzoni (per ora) acquistabili singolarmente, “alla carta”, a meno di un dollaro (99 centesimi) per download, con pochissime limitazioni d'uso: ecco l'asso nella manica che Steve Jobs, amministratore delegato della casa di Cupertino, ha calato lunedì scorso (28 aprile) presentando in pubblico a San Francisco l'attesissimo iTunes Music Store, già salutato da alcuni come una pietra miliare nell'evoluzione della musica legale on-line ed unica alternativa credibile a servizi fuorilegge come KaZaA.
    Oltre 200 mila canzoni (per ora) acquistabili singolarmente, “alla carta”, a meno di un dollaro (99 centesimi) per download, con pochissime limitazioni d'uso: ecco l'asso nella manica che Steve Jobs, amministratore delegato della casa di Cupertino, ha calato lunedì scorso (28 aprile) presentando in pubblico a San Francisco l'attesissimo iTunes Music Store, già salutato da alcuni come una pietra miliare nell'evoluzione della musica legale on-line ed unica alternativa credibile a servizi fuorilegge come KaZaA.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.