Riparte la Sire/Warner Bros., nuovi gruppi sotto contratto

Riparte la Sire/Warner Bros., nuovi gruppi sotto contratto
Come Rockol ha già avuto modo di anticipare (vedi News) Seymour Stein e Warner Bros. hanno resuscitato la Sire Records, l'etichetta che lanciò i Talking Heads e Madonna e che, dopo essersi fusa con la London Records di Roger Ames (l'attuale presidente di Warner Music), venne chiusa nel dicembre del 2001, quando la major fu costretta ad intraprendere una radicale ristrutturazione per rispondere alla crisi del mercato. Ora la Sire è tornata in piena attività con un “roster” di artisti che include Morcheeba, Guster e Distillers (mentre gli Hives, che l'etichetta gestiva in joint venture con la Burning Heart/Epitaph, hanno firmato con la Interscope), e Stein ha già messo un nuovo gruppo sotto contratto: i Von Bondies, garage band emersa dalla stessa scena di Detroit che ha prodotto recentemente gruppi come i White Stripes. La label americana avrà comunque uno staff ridotto all'osso: come già annunciato (vedi News) accanto a Stein ci sarà il solo Greg Glover, già con la London e discografico in proprio con l'etichetta indipendente Arena Rock.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.