Sorpasso storico in Inghilterra: il rock vende più del pop

Sorpasso storico in Inghilterra: il rock vende più del pop
Svolta epocale per il mercato musicale inglese, mecca assoluta del pop dai tempi dei Beatles a quelli di Robbie Williams. Le statistiche della locale associazione dei discografici, British Phonographic Industry, mostrano che per la prima volta è il rock ad accaparrarsi la fetta più grossa delle vendite degli album, il 31 %, grazie ad un incremento che nel corso del 2002 è stato di tre punti percentuali rispetto all’anno precedente: merito di artisti di acquisita popolarità universale come Coldplay, Red Hot Chili Peppers e Oasis, ma anche delle sostanziose vendite di "catalogo" di gruppi inossidabili come Queen, Rolling Stones, Nirvana e U2, come sottolineano i funzionari della BPI.
Nello stesso periodo, le vendite di album pop sono calate di oltre l’1 %, scendendo al 30,3 % del totale. Sembrano lontani anni luce i tempi in cui il divario tra i due generi, in termini di vendite, era di 14 punti percentuali: eppure accadeva ancora nel 1999, quando nelle charts impazzavano le vocine edulcorate e i suoni morbidi di B* Witched, Steps e Westlife. Il pop made in UK conserva il suo feudo inattaccabile nelle classifiche dei singoli: magra consolazione, però, in epoca di Internet e di downloading selvaggio, che hanno eroso del tutto i profitti che l’industria ricavava dalla vendita dei dischi in formato ridotto.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.