Concerti, Macklemore & Lewis: il report dello show di Londra

Concerti, Macklemore & Lewis: il report dello show di Londra

Macklemore (aka Ben Haggerty) & Ryan Lewis - o M&RL in breve come scritto sul grande logo appeso sopra al palco - sono entrati in scena all'O2 Academy Brixton di Londra accolti dalle urla assordanti di una folla adorante. Per un gruppo che - come confessato da Haggerty sul palco - aveva solo due fan a Londra all'inizio Macklemore & Ryan Lewis hanno fatto un sacco di strada, specialmente negli ultimi 18 mesi. 

 


Ben Haggerty ha corso da una parte all'altra del palco per l'intera durata del concerto mentre Ryan Lewis - confinato su una piattaforma rialzata al centro del palco con il suo equipaggiamento - e' rimasto confinato li' per la maggior parte del concerto osservando il tutto dall'alto. 

 


Haggerty dal suo primo EP nel 2005 ha scelto la strada dell'artista indipendente e solo nell'ultimo anno ha cominciato a lavorare con Warner Music per far fronte a e capitalizzare l'incredibile successo della band. In questo senso l'album "The Heist" ha avuto risultati impressionanti negli Stati Uniti con un debutto al numero due della classifica album e premi che includono il miglior hip-hop video con "Can't Hold Us Down" agli MTV Video Music Awards e migliore canzone rap dell'anno ai Billboard Music Awards per "Thrift Shop". Recentemente l'album ha anche sorpassato il milione di vendite negli Stati Uniti. 


Il duo e' conosciuto per le performance live e in questo primo grande tour Europeo chiaramente non voleva essere da meno portandosi dietro guest vocalists come Ray Dalton ("Can't Hold Us") and Wanz ("Thrift Shop") ma anche tre backing dancers più il resto della band (inclusi un violinista, violoncellista, trombettista e trombonista)

M&RL durante il concerto utilizzano un sacco di proiezioni per illustrare le canzoni, a volte mostrando scenari panoramici della penisola Olimpica (vicino a Seattle che e' la base del gruppo) e a volte utilizzando lo schermo per mostrare i testi delle canzoni incoraggiando il pubblico a cantare con loro (come in "Can't Hold Us"). 

Haggerty e' un grandissimo showman e ha interagito con il pubblico per tutto il concerto. Nel preludio a "Thrift Shop" ha visto in lontananza una ragazza con una pelliccia (finta) viola e ha fatto in modo che gli venisse passata sul palco tramite una "crowdsurf" per provarla. Non ha alcun problema a discutere la propria vita personale parlando apertamente del suo passato di abusi di alcol e sostanze stupefacenti e della sua decisione di entrare in riabilitazione nel 2008. Durante il concerto ha parlato anche del "più' grande movimento di diritti civili della nostra generazione" prima della canzone "Same Love" in cui affronta l'argomento del matrimonio tra persone dello stesso sesso e parla dell'omofobia nell'hip-hop. 


Lo show super-energetico e' durato meno di 90 minuti ma M&RL hanno mantenuto l'attenzione del pubblico per ogni secondo. Non ho sentito un pubblico urlare così forte da anni quando ha chiesto di dimostrare di essere "i più matti di questo tour". Macklemore e Ryan Lewis sono solo alla seconda data di quello che sarà sicuramente un tour Europeo trionfale se questi sold-out shows a Londra sono un indicatore. Possono ancora fare molto con "The Heist" e c'e' potenziale per vender molte altre copie dell'album specialmente in territori dove non e' ancora diventato il fenomeno che e' negli Stati Uniti o in Gran Bretagna. Certamente possiamo immaginare data la reazione dei fan di stasera che il secondo album del gruppo sarà un successo istantaneo e mondiale. Macklemore e Ryan Lewis suoneranno a Milano il 9 Ottobre.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.