Josh Hayward (Horrors) torna a parlare del nuovo album

Dopo averlo promesso entro la fine dell'estate - e poi sparire nel nulla senza farne più accenno alcuno - gli Horrors sono tornati finalmente a parlare del loro nuovo album da studio. A fare un po' di luce sul successore del fortunato "Skying" è stato Josh Hayeward (al piano e alla chitarra nella formazione) che ha rassicurato i fan della band parlando di un semplice posticipo di qualche mese. Il tutto per aver maggior tempo per scrivere qualcosa in più: "Concedendoci più tempo, le nostre dita bramose di movimento continueranno probabilmente a scrivere più pezzi per il disco", ha spiegato l'artista, "Ce ne siamo distaccati per un po' di tempo perciò non è sbagliato riprenderlo e vedere se c'è qualcosa che possiamo fare in modo differente. L'album ci rappresentava molto in quel momento. Ora che ci siamo tornati sopra ci sono buone possibilità che abbia bisogno di cambiamenti perché abbiamo sempre idee innovative e proviamo sempre un sacco di cose nuove".

Senza ancora un titolo e una precisa data di pubblicazione, il quarto capitolo discografico del gruppo di Southern-on- Sea verrà probabilmente dato alle stampe "nel febbraio o marzo prossimo, spero".

Contenuto non disponibile


Nonostante anche le tracce che comporranno il disco non sono ancora state svelate, dalla rete cominciano a trapelare alcuni possibili titoli come, tra gli altri, "Elixir spring", "Jealous sun", "Luminous" e "First day of spring".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.