'ViviMilano Sun'N Sound - Festa di fine scuola': i consigli di Mario Lavezzi per realizzare il vostro demo

Prosegue la serie di interviste dedicate ai consigli degli esperti ai giovani musicisti che si vogliono iscrivere al “ViviMilano Sun'N Sound - Festa di fine scuola”, concorso musicale organizzato da ViviMilano, supplemento gratuito del "Corriere della Sera", promosso dalla Provincia di Milano e realizzato in collaborazione con Radio 101, Rock Fm e Rockol, dedicato a tutti i gruppi musicali studenteschi d'Italia (vedi News). Le dieci band ritenute più meritevoli si esibiranno dal vivo nella finale che si terrà all'Idropark Fila (Idroscalo, Milano) la sera dell'8 giugno.
Mario Lavezzi, direttore artistico dell'Idropark Fila Festival e celebre produttore discografico, ci ha spiegato quali sono i suggerimenti che vorrebbe dare ai ragazzi che stanno preparando il loro demo (che, ricordiamo, dovrà contenere un brano originale e una cover). “Consiglio a tutti di ricercare il massimo della spontaneità e dell'originalità, magari legate alla voglia di produrre qualcosa di innovativo”, ci ha detto il musicista. “Suggerirei ai ragazzi di non spendere soldi per registrare il proprio demo, ma di concentrarsi su un risultato musicale anche grezzo, ma d'impatto. La giuria d'esperti saprà valutare le capacità degli artisti anche se la qualità delle registrazioni non sarà perfetta”. Vi ricordiamo che il termine ultimo per spedire i demo è il 15 maggio, e per ulteriori informazioni vi rimandiamo al numero di ViviMilano che uscirà domani, mercoledì 23 aprile, nelle edicole di Milano e provincia, e alla pagina www.rockol.it/SunSound.
I talk show di Rockol per la Milano Music Week: “Il ticketing”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.