Cerys, ex Catatonia: in arrivo album solista e bebé

Cerys, ex Catatonia: in arrivo album solista e bebé
Cerys Matthews, l'ex cantante dei gallesi Catatonia, ha superato i suoi problemi con la bottiglia e, dopo essersi sposata, ha completato il suo primo album solista e diventerà mamma. Nel settembre 2001, quando chiuse la porta in faccia ai Catatonia, i quali avevano ottenuto un buon successo nelle classifiche britanniche, venero avanzate varie teorie nei riguardi della sua improvvisa decisione. Poi si seppe che aveva trascorso un mese in una clinica londinese specializzata nel trattamento degli alcolisti. Dopo il suo matrimonio col compositore e produttore statunitense Seth Riddle, avvenuto nello scorso febbraio, Cerys è praticamente rinata ed ora ha confidato ad alcuni amici d'essere al quarto mese di gravidanza e felicissima d'esserlo. Il suo primo album solista uscirà nel corso del prossimo mese. Cerys e Seth abitano negli USA.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.