Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 03/09/2013

Usa, joint venture discografica ed editoriale tra BMG e Primary Wave

Usa, joint venture discografica ed editoriale tra BMG e Primary Wave

Forte della liquidità garantita dalla capogruppo Bertelsmann (che ha appena comunicato il conseguimento di un utile d'esercizio record nel primo semestre del 2013), BMG ha formato una partnership strategica negli Stati Uniti con la società indipendente di marketing, publishing e management artistico Primary Wave. L'accordo, del valore economico di 150 milioni di dollari, prevede che quest'ultima si occupi del marketing delle prossime pubblicazioni discografiche sul mercato statunitense, mentre BMG acquisisce in cambio una quota di diritti sugli interessi editoriali del partner, che si estendono a celebri composizioni firmate da John Lennon,  Marvin Gaye,   Hall & Oates e Maurice White degli Earth, Wind & Fire (anche se e quando il publishing resta in mano ad altre società, come accade nel caso del catalogo dei Beatles).



Contenuto non disponibile


Oltre a ricercare nuove opportunità e contratti in ambito editoriale, le due società daranno anche vita a una nuova joint venture, BMG/Primary Wave Artist Services, che si occuperà di mettere sotto contratto artisti "classici" e già noti sfruttando le risorse e le strutture della società americana nel campo del brand marketing, del digital marketing, del product management e della produzione televisiva e cinematografica mentre la casa tedesca provvederà al finanziamento dei progetti occupandosi direttamente di amministrazione, gestione royalty, contabilità, sincronizzazioni e funzioni di back office: gli artisti sotto contratto conserveranno la proprietà dei loro copyright.

"Gli Stati Uniti rimangono il cuore e il più grande mercato dell'industria musicale a livello mondiale", ha spiegato l'amministratore delegato di BMG Hartwig Masuch. ""Questa alleanza strategica con Primary Wave, una delle indipendenti più rispettate del business, ci offre la possibilità di controllare in un colpo solo alcuni dei copyright più importanti nell'ambito della musica popolare, rafforzando al tempo stesso le nostre risorse di marketing nella promozione di nuove registrazioni. Dal punto di vista degli autori, poi, siamo fiduciosi che questo accordo possa aprirci molte nuove opportunità di sfruttamento internazionale di queste canzoni leggendarie".

"Avendo lavorato a stretto contatto con la vecchia BMG e con Bertelsman in passato, ai tempi in cui prestavo servizio presso la Arista Records, non vedo l'ora di riattivare quel solido rapporto lavorativo e di far leva sui nostri punti di forza e sulle nostre risorse per creare una partnership di grande potenziale capace di offrire agli artisti una nuova e interessante alternativa a livello industriale" ha aggiunto Larry Mestel, co-fondatore e amministratore delegato di Primary Wave (che cura il management di artisti come CeeLo Green, Natalie Imbruglia, Eric Benet e Ginuwine).