UK, i più influenti del settore media: David Bowie unico artista nella Top 100

UK, i più influenti del settore media: David Bowie unico artista nella Top 100

E' il pubblico, soggetto attivo e passivo della rete, a occupare per la prima volta il primo posto in cima alla "power list" delle 100 personalità più influenti nel mondo britannico dei media compilata ogni anno da MediaGuardian mettendo assieme i voti forniti da un panel di esperti. I produttori/editori di contenuti on line "user generated", indicati genericamente come "You" - i lettori della lista - guidano l'elenco davanti alle maggiori personalità del mondo digitale: l'amministratore delegato e co-fondatore di Google Larry Page, in cima all'elenco lo scorso anno, occupa stavolta la seconda posizione, mentre l'ad di Twitter Dick Costolo è quarto, il direttore operativo di Facebook Sheryl Sandberg quinta e l'ad di Apple Tim Cook sesto.

L'ideatore di X Factor e titolare della casa discografica Syco Simon Cowell è la prima personalità musicale della graduatoria al 14mo posto (cinque posizioni sotto lo scorso anno), ottenuto però grazie alla sua attività di produttore e presentatore televisivo. Più indietro si piazzano il co-fondatore e amministratore delegato di Spotify Daniel Ek (n. 45) e il presidente e ad di Universal UK David Joseph (46), mentre alle loro spalle si collocano personalità del mondo radiofonico britannico e Simon Fox, ex amministratore delegato di HMV ora alla guida di Trinity Mirror. Tra gli artisti il più influente è considerato David Bowie, salito al 98mo posto dopo il ritorno sulle scene con l'album "The next day".

Dall'archivio di Rockol - La storia di "The rise and fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars" di David Bowie
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.