Pace fatta tra gli Incubus e la Sony

Pace fatta tra gli Incubus e la Sony
Un nuovo contratto da 11 milioni di dollari (in cambio di tre album) ha risolto un aspro contenzioso tra la funk/metal band di Los Angeles e la multinazionale discografica. A darne notizia è il quotidiano Los Angeles Times, che fornisce altri dettagli sulla vicenda: gli Incubus riceveranno un anticipo di 8 milioni di dollari per il loro prossimo disco, e in più la Sony abbuonerà alla band e al suo manager Steve Rennie i 3 milioni di dollari che deve ancora recuperare sui costi sostenuti, e che in un primo momento aveva deciso di trattenere dal prossimo pagamento di royalty.
Gli Incubus avevano replicato alla richiesta dei sospesi invocando la risoluzione del contratto che dal 1996 li lega alla Immortal/Sony sulla base della famosa e controversa norma che impedisce di vincolare per più di sette anni i lavoratori dello spettacolo americani (ma non, secondo un emendamento ancora in vigore, gli artisti musicali: vedi News).
Un comunicato congiunto emesso dal gruppo e dalla casa discografica informa ora che “Sony Music e Incubus hanno risolto amichevolmente le loro divergenze, e proseguiranno il loro rapporto professionale di grande successo”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
13 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.