Hubbard (Twitter): 'Aiuteremo l'industria musicale a vendere di più'

"L'industria musicale dovrebbe sapere che da oggi può contare su uno dei suoi più forti sostenitori". Parola di Nathan Hubbard, nuovo direttore commerciale di Twitter (ed ex amministratore delegato di Ticketmaster), che in un'intervista rilasciata a Billboard subito dopo avere assunto il nuovo incarico promette novità importanti riguardo i contenuti musicali del social network. "A Twitter, dove gran parte della conversazione sociale ha come forza propulsiva gli artisti e gli eventi dal vivo, porto in dote un'intima conoscenza di ciò di cui il settore musicale ha bisogno, di come funziona, del suo background, della sua storia e delle sue competenze", sostiene Hubbard. "E ciò si manifesterà in una serie di grandi prodotti che contribuiranno a far crescere il business. Di sicuro questa è la nostra speranza".

"Pensiamo che l'industria musicale dovrebbe essere estremamente felice della notizia, perché la musica è una parte enorme del dialogo che avviene su Twitter", aggiunge il manager, ex amministratore delegato del sito di vendita online di merchandising musicale Musictoday ed ex artista (nel suo curriculum figurano anche cinque album). "Questo significa che oggi ci assumiamo un impegno preciso ad aiutare l'industria musicale a vendere più prodotti".

    "L'industria musicale dovrebbe sapere che da oggi può contare su uno dei suoi più forti sostenitori". Parola di Nathan Hubbard, nuovo direttore commerciale di Twitter (ed ex amministratore delegato di Ticketmaster), che in un'intervista rilasciata a Billboard subito dopo avere assunto il nuovo incarico promette novità importanti riguardo i contenuti musicali del social network. "A Twitter, dove gran parte della conversazione sociale ha come forza propulsiva gli artisti e gli eventi dal vivo, porto in dote un'intima conoscenza di ciò di cui il settore musicale ha bisogno, di come funziona, del suo background, della sua storia e delle sue competenze", sostiene Hubbard. "E ciò si manifesterà in una serie di grandi prodotti che contribuiranno a far crescere il business. Di sicuro questa è la nostra speranza".

    "Pensiamo che l'industria musicale dovrebbe essere estremamente felice della notizia, perché la musica è una parte enorme del dialogo che avviene su Twitter", aggiunge il manager, ex amministratore delegato del sito di vendita online di merchandising musicale Musictoday ed ex artista (nel suo curriculum figurano anche cinque album). "Questo significa che oggi ci assumiamo un impegno preciso ad aiutare l'industria musicale a vendere più prodotti".

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.