Cosa ascoltano i Daft Punk? Thomas Bangalter ce lo svela su Spotify

Cosa ascoltano i Daft Punk? Thomas Bangalter ce lo svela su Spotify

In effetti la curiosità di sapere quali siano gli ascolti dei Daft Punk non è piccola... ma a svelare - almeno in parte - l'arcano ci ha pensato proprio Thomas Bangalter (50% del duo francese), che ha curato una playlist su Spotify inserendo 20 brani tra i suoi preferiti.

Le tracce spaziano molto e si passa dagli MGMT agli Animal Collective, arrivando ai Phoenix e i Bon Iver, Jai Paul, James Blake, i Jackson 5... e non manca un manipolo di artisti che hanno collaborato a vario titolo alle incisioni di "Random Access Memories". Troviamo, infatti Giorgio Moroder (“Chase”), i Panda Bear (“You Can Count On Me) e poi gli Animal Collective (“My Girls”), Pharrell Williams (in “Hypnotize U” dei N.E.R.D.), Nile Rodgers (“Good Times” degli Chic) e infine Julian Casablancas (con “Tap Out” dei The Strokes).

E' possibile ascoltare la playlist in streaming a questo indirizzo: play.spotify.com/user/daftpunkofficial/playlist/5nrg0D90OlFyveVfrQD0zE

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.