Myspace: parte 'Music Video Collaborations With Artists We Like'

Myspace, rinnovato e lanciato nel tentativo di riconquistare la sua fama di piattaforma essenziale per artisti e musicisti, ha inaugurato un nuovo progetto battezzato - forse un filo didascalicamente - "Music Video Collaborations With Artists We Like" (che suona come "Collaborazioni per video musicali con artisti che ci piacciono").

Di cosa si tratta? E' molto semplice: Myspace, chiudendo accordi con etichette e artisti selezionati si impegna a investire un budget per produrre video musicali alle band e ai performer; il tutto sarà di proprietà dei musicisti e delle etichette, ma verrà distribuito in esclusiva attraverso Myspace e canali YouTube dedicati.

Il vicepresidente dell'area contenuti e creatività di Myspace, Joseph Patel, ha spiegato la filosofia che sta dietro al progetto appena partito: "Dal mio punto di vista, pensando al contenuto, potrei benissimo investire del denaro per intervistare una band - oppure spendere quei soldi per lavorare con il gruppo e produrre un video musicale creativo che resti per sempre e che per noi rappresenta lo stesso un contenuto. E in questa maniera tutti ne traggono vantaggio".

La prima ad aderire al programma è stata l'etichetta indipendente Federal Prism (fondata da Dave Sitek dei TV on the Radio); Myspace quindi produrrà sei video di sei diversi artisti del roster dell'etichetta, che verranno svelati man mano nei prossimi mesi.
Il primo dei video è proprio dei TV On The Radio ed è visibile a questo indirizzo: https://myspace.com/tvotr/video/tv-on-the-radio-million-miles/109419629

 

Dall'archivio di Rockol - Virtual Time, 'Waves Are Calling' #Nofilter per Rockol
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.