Come Britney: 1 milione e mezzo di euro e Ms Dynamite diventa il volto Pepsi

In principio fu Michael Jackson.

Jacko fu il primo cantante universalmente noto a diventare il volto della Pepsi, più o meno quando sui piccoli schermi USA iniziarono le grandi disfide televisive tra la stessa e la Coca. Dopo l'esperienza con Britney Spears, l'azienda che produce il soft-drink ha deciso di cambiare immagine e di affidarsi a Ms Dynamite. L'accordo è valido naturalmente per il solo mercato britannico, visto che negli States la cantante non la conosce nessuno. Ms Dynamite, vero nome Niomi McLean-Daley, raccoglie il testimone che le passa Gareth Gates. In Gran Bretagna, in passato, la Pepsi era stata pubblicitariamente rappresentata dalle Spice Girls e da David Beckham. Il primo album della cantante, “A little deeper”, ha finora venduto un milione e mezzo di copie in tutto il mondo. In base all'accordo, Ms D apparirà su tutte le lattine del drink. Per il disturbo si metterà in tasca un milione di sterline, poco più di un milione e mezzo di euro. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.