USA, i discografici vogliono Rudolph Giuliani come presidente

USA, i discografici vogliono Rudolph Giuliani come presidente
Se la notizia è vera, e se il candidato accetterà l'incarico, l'associazione dei discografici americani RIAA potrà ben dire di aver fatto un colpo a sensazione: Rudolph Giuliani, l'ex sindaco di New York acclamato e contestato in pari misura per la sua campagna “tolleranza zero” contro la criminalità prima di diventare un eroe cittadino per il modo in cui ha fatto fronte alla tragedia delle Torri Gemelle, è oggi un uomo di grandissimo prestigio pubblico che sa come tenere in pugno i media e farsi ascoltare dalle alte sfere della politica nazionale.
Secondo il New York Post, sempre in prima linea nel pubblicare indiscrezioni sul music business statunitense, è proprio lui che i top manager della discografia USA vorrebbero issare alla presidenza della loro associazione quando, a fine giugno, scadrà il mandato della dimissionaria volontaria Hilary Rosen (vedi News). Che poi Giuliani – assurto alle cronache musicali qualche anno fa, quando lasciò emigrare i Grammy Awards a Los Angeles dopo una lite furiosa con l'organizzatore Michael Greene (vedi News) – decida di accettare, è un altro paio di maniche. Oggi l'ex sindaco sembra soddisfatto della sua nuova impresa professionale, una ricercata ditta di consulenze battezzata Giuliani Partners, e si sussurra anche che possa presentarsi alle prossime elezioni presidenziali: in quel caso, naturalmente, per un eventuale incarico presso la Recording Industry Association of America non ci sarebbe posto.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.