Il ritorno dei Waterboys: nuovo album il 9 giugno

Il ritorno dei Waterboys: nuovo album il 9 giugno
Sarà disponibile a partire dal prossimo 9 giugno, lo stesso giorno dell'uscita di "Hail to the thief" dei Radiohead, il nuovo album dei Waterboys. Mike Scott, il leader della formazione, ha deciso d'intitolarlo "Universal hall". Negli USA il CD arriverà solo nel corso del prossimo autunno. Due brani, "The Christ in you" e la title-track, sono già noti ai loro fan in quanto eseguiti in concerto nei mesi scorsi. Il disco segna il ritorno di Steve Wickham, il cui violino fu parte integrante del sound dei Waterboys del passato. "Universal hall" è stato registrato tra i mesi di gennaio e febbraio di quest'anno presso la comunità scozzese di Findhorn. La scaletta è la seguente:
"This light is for the world"
"The Christ in you"
"Silent fellowship"
"Every breath is yours"
"Peace of Iona"
"Ain't no words for the things I'm feeling"
"Seek the light"
"I've lived here before"
"Always dancing, never getting tired"
"The dance at the crossroads"
"E.B.O.L."
"Universal hall".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.