Comunicato Stampa: Hanin Elias (Atari Teen Age Riot) in concerto a La Casa139

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


DNA Concerti presenta:

VENERDI' 18 APRILE 2003
Presso LA CASA139 di Milano (Via Ripamonti 139)
SONORITA' FEMMINILI, ELETTRONICHE E FATALI

IN CONCERTO: HANIN ELIAS
LA FRONTWOMAN DEGLI ATARI TEEN AGE RIOT PRESENTA IL SUO NUOVO
ALBUM NO GAMES NO FUN (Fatal Rec./Wide)

Si parla spesso della riscossa femminile in ambito elettronico, e questa riscossa non può passare inosservata a Linea, rassegna di musica innovativa de La Casa 139, dove arriva per la prima data del suo tour italiano arriva Hanin Elias, frontwoman degli storici Atari Teenage Riot, che ha appena pubblicato il suo secondo disco solista, No Games No Fun, per la sua etichetta personale la Fatal Recordings in Italia distribuito da Wide.

Hanin Elias è un personaggio centrale della scena elettronica europea, la sua voce grida impegno politico antifascista, antimaschilista, anticapitalista e in generale contro le ingiustizie e i mali della società moderna. Se la voce di questa cantante l'avevamo conosciuta attrraverso i terroristi sonori per definizione, gli Atari Teenage Riot, ora la ritroviamo sola a combattere con la sua musica; una sorta di viaggio tra electro-clash, industrial, techno, hip hop e naturalmente digital hardcore. Musica elettronica dal carattere duro come l'acciaio che sostiene i palazzi di Berlino, la città di Hanin Elias.
No Games Non Fun è la diretta continuazione del primo lavoro dell'artista tedesca (In Flames - 1999), un disco concepito insieme ad artisti che rappresentano il meglio del movimento elettronico (e non solo) attuale. A questo disco collaborano infatti il compagno di sempre degli A.T.R. Alec Empire, C.H.I.F.F.R.E, l'eclettismo acuto di Khan (2 anni fa ospite anche di Arezzo Wave), Alexander Hacke degli Einstürzende Neubauten, Merzbow (mente contorta dell'elettronica power-noise recentemente noto anche con il nome di Masami Akita), P. Virus, Mario Mentrup (Knochengirl) e sorprendentemente J Mascis, chitarrista e voce dalla band indie di culto Dinosaurs Jr.

Il percorso sonoro di Hanin Elias si snoda attraverso i meandri dell'elettronica cupa e ossessiva, senza disdegnare accenni pop e punky-glam. Con questo lavoro l'artista si conferma una tra le massime rappresentanti del fare musica elettronica al femminile al pari di personaggi come Peaches, Le Tigre, Chicks On Speed, Miss Kittin, Dot Allison e Nic Endo. Quest'ultima insieme ad Hanin Elias ha fondato l'etichetta Fatal Rec. per dare voce alle necessità in campo musicale underground delle donne e a tal proposito Hanin dichiara: "Ne avevo avuto abbastanza di una etichetta dominata dai maschi, con musica maschile e punti di vista maschile. Volevo creare una piattaforma per le donne, un'etichetta che capisca i loro bisogni" (da “Alias” de Il Manifesto – 8 marzo 2003).
Quello della affascinante Hanin è un carattere forte e duro come la sua musica e le parole che canta, un risultato creativo, avvolgente e allo stesso tempo traumatico nel suo essere sperimentale. Quello di questa artista è un mondo da scoprire perché il periodo delle riot grrrl non è mai finito...

Hanin Helias Italian Tour:
18/04 MILANO – La Casa 139
19/04 Padova - Pedro
20/04 Roma - Ladyfest

INGRESSO: 8 euro + tessera Arci
INIZIO CONCERTI: ore 22.00

Indirizzo – La Casa 139 : Via Ripamonti 139 Milano, 02.55230208

INFO-LINE AL PUBBLICO:
LA CASA 139: 02.55230208 – www.lacasa139.com
Dna Concerti: 06.47825797 - www.dnaconcerti.com
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.