Battaglia legale su ‘Blurred lines', accusata di plagio

Robin Thicke, Pharrell Williams e TI hanno intentato una causa legale per proteggere I diritti della loro canzone “Blurred lines”. Il brano aveva suscitato la reazione critica sia della famiglia di Marvin Gaye sia dell’editore musicale Bridgeport Music, scondo i quali “Blurred line” rubacchia da una canzone di Marvin Gaye (“Got to give it up”) e da “Sexy ways” dei Funkadelic Era stato vociferato che la famiglia Gaye e la Bridgeport Music si preparassero ad intentare un’azione legale; la contromossa è stata anticipatoria.

Thicke, Williams e Clifford Harris Jr (il vero nome di TI) hanno avviato una causa preventiva per determinare i propri diritti.
I tre, rivendicando “grande rispetto e ammirazione per Marvin Gaye, i Funkadelic e la loro produzione musicale”, respingono l’insinuazione che la loro composizione sia copiata dalle due citate più sopra, e ribadiscono di aver scritto una canzone di successo senza copiare composizioni di altri. “L’intento di ‘Blurred lines’ era quello di evocare un’epoca della musica, non certo una specifica canzone”.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.