Joy Division/New Order: master originali salvati dall'immondizia

Joy Division/New Order: master originali salvati dall'immondizia

Questa è una tipica storia di quelle che fanno accapponare la pelle a fan e collezionisti, ma racconta anche una semplice verità: ossia che quello che è "vecchio" e appartiene al passato musicale, per alcuni è semplicemente immondizia. Per altri un vero tesoro.

E' accaduto che anni fa Julia Adamson (ex componente dei Fall e poi tecnico del suono e manager di label nell'industria discografica) ha letteralmente salvato dall'immondizia alcune scatole che stavano per essere gettate via.
Il contenuto degli scatoloni è strabiliante: si tratta di master originali su bobina, prodotti da Martin Hannett, dei Joy Division ("Unknown Pleasure" su tutti, più outtake varie), dei New Order, degli Psychedelic Furs, dei Durutti Column, degli Slaughter & The Dogs e dei Magazine - tra gli altri.

Sembra che il materiale contenuto nelle bobine sia stato comunque digitalizzato già nel 2008 e archiviato, ma gli oggetti originali, dal valore storico inestimabile, ora sono in una sorta di limbo. La Adamson spiega di avere tentato di contattare le band coinvolte, ma con scarsa fortuna, in particolare coi Joy Division non c'è stato verso. In un lungo post su Facebook ha spiegato di avere incontrato un muro di gomma.
"[PeterHook] non è contento. Ho provato con gli altri membri del gruppo, ma nulla, e nemmeno con le etichette discografiche... mi sono presa cura di questi nastri per molto tempo e quando ho avvicinato gli artisti (che sono stati i primi che ho cercato) ho ottenuto solo accuse e aggressività... quindi non me ne frega più nulla" spiega la donna, che ora è la boss della Invisible Girl Records. "So che ai collezionisti fanno gola... e allora buona fortuna a tutti. La qualità di 'Unknown Pleasure' su nastro è molto superiore a quella del vinile".
Infine ha aggiunto: "Sono contenta se un collezionista li prenderà (preferirei dare via l'intero lotto insieme), perché sono nastri molto vecchi e probabilmente si stanno deteriorando e vanno curati, ma io non voglio più occuparmene". E invita gli interessati a contattarla, per parlare ovviamente di soldi e modalità.



https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/1QMo9qY3HUoxvsO3GcCoPw9JoLo=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fwww.rockol.it%2F%2Fimg%2Ffoto%2Fupload%2Freels-1.jpg


 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.