Twitter #Music disponibile anche in Italia

A sei mesi dal lancio ufficiale, l'applicazione di Twitter per la musica, Twitter #Music, è disponibile in 12 paesi europei tra cui l'Italia. Il software, dedicato alla scoperta della musica tramite il social network, è raggiungibile via web o come applicazione per iPhone - mentre continua a mancare la versione per Android. La versione 1.2, resa pubblica nella tarda serata di ieri venerdì 9 agosto, comprende anche alcune novità: le "Top tracks" degli artisti, artisti simili, gli artisti seguiti dagli artisti preferiti dall'utente, oltre ad uno scan della libreria dell'iPhone per consigliare meglio nuova musica. Queste caratteristiche si aggiungiono ai "tab" presenti al debutto: "classifiche", "Suggeriti", "#NowPlaying" e all'integrazione con Spotify, Rdio e iTunes per l'ascolto della musica.

"Twitter #music", secondo un post pubblicato dai gestori della app al debutto, prometteva di cambiare "il modo che il pubblico ha di scoprire la musica. Utilizza l'attività su Twitter, inclusi tweet e engagement, per individuare e far affiorare i brani più popolari e gli artisti emergenti. Porta inoltre al centro dell'attenzione le attività di interesse musicale svolte su Twitter dagli artisti: andate sui loro profili per vedere quale musica seguono e per ascoltare le loro canzoni. Ovviamente, potete anche twittare le canzoni direttamente dalla app". Ciò nonostante, e nonostante un battage iniziale ottenuto con una pre-release data in anteprima a un numero ristretto di vip, trend-setter e operatori del settore, è stata considerata da molti analisti un flop. Ma Twitter evidentemente spera di rilanciarla allargando il bacino di utenza e le caratteristiche. Che questo sia sufficiente è tutto da vedere.

Music Biz Cafe, parla Ghemon
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.