Comunicato Stampa: Apres La Classe in concerto

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

VENERDI’ 28 MARZO
@ LEONCAVALLO

APRES LA CLASSE
IN CONCERTO

Ritorna la serata dedicata agli artisti che faticosamente stanno uscendo dal buio sottobosco musicale italiano per affermarsi al grande pubblico, negli ultimi mesi si sono esibiti gruppi del calibro di Fiamma, Punto G, Avvolte Kristheda e Perturbazione riscuotendo una buona affluenza di pubblico, degli concerti che dimostrano quanto siano valide alcune proposte musicali ma anche quanto sia difficile imporsi all’attenzione del mondo musicale, soprattutto quando, in una metropoli come Milano, mancano gli spazi per poter mostrare il proprio talento.

Il concerto di questa sera è di un gruppo che da qualche tempo è sulla bocca di tutti...Aprés la Classe, salentini e giovanissimi...
Il gruppo è composto da sei musicisti provenienti dalla Jamaica italiana ovvero il Salento: dai 17 anni di Puccia, il fisarmonicista, fino ai 26 di Cesko, il cantante…..un salto di età che ogni giorno diventa confronto/scontro. Il nucleo originale si forma nel 1996 con Cesko, Francois Rekkia (batterista) e una cerchia di amici che subito diventano anche “soci musicali”. Nel 1999 la formazione si stabilizza intorno al nucleo attuale: Cesko (voce e synth), Francois Rekkia (batteria), Piggio (chitarre e cori), Kombass (basso e cori), Puccia (fisarmonica e cori), “LuFeru” Ferro (tromba).
Il suono è una sorta di “Patchanka” nostrana in salsa salentina, dove reggae, rock, pop elettronico e “pizzica” si amalgamo perfettamente.
Davvero interessanti gli Apres la Classe, un gruppo che dal vivo impressiona davvero molto e proporrà canzoni di grande impatto ed energia, a partire dalla divertente rivisitazione di “Ricominciamo” ed includendo tutti i pezzi dell’omonimo album d’esordio, uscito nel 2002 e distribuito da Edel. Un disco molto apprezzato dagli addetti ai lavori, almeno a giudicare dalle recensioni sulle maggior testate del settore come Tutto, Blow Up, Rockit e molte altre..

Un concerto in cui le ballate “tradizionali” si miscelano al rocksteady e al dub, momenti di poesia che si alternano a chiari momenti di ribellione sociale.

STOP GLOBAL WAR

Inizio concerto ore 23.00
Ingresso con sottoscrizione

Info @ pubblico: C.S. Leoncavallo, Via Watteau, 7. Milano, info@leoncavallo.org, tel 02/6705185, www.leoncavallo.org.
Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.