NEWS   |   R'n'B / hip hop / 08/08/2013

Nicki Minaj nega sprezzante: mai avuto un ghost writer

Nicki Minaj nega sprezzante: mai avuto un ghost writer

Nicki Minaj è recentemente stata tirata in ballo nel testo del brano di Ransom "Man Alone", in cui il rapper dice: "Prima che Nicki iniziasse a mettersi quelle parrucche folli, scrivevo versi per lei, sperando solo che facesse un grande successo".

La Minaj, interpellata da un fotoreporter di TMZ, ha negato vigorosamente tutto quanto dicendo: "Cosa dici? Io rappo meglio di lui. E chi caz*o è? Un matto?". Per poi continuare - decisamente più piccata e dimenticando decisamente le regole del bon ton: "Yo, non sono nemmeno un uomo e tutti questi neg*i hanno il mio uccel*o nelle loro bocche. Ma scherziamo? Io sono intoccabile sono l'unica rapper donna che fin dal primo giorno non ha mai avuto bisogno di nessun caz*o di ghostwriter. Per cui chiunque vada a dire in giro questa menzogna, deve essere davvero alla frutta e non ha nessuna speranza. Cosa ne dite?".

Nicki non è certo la prima star del rap a essere accusata di aver fatto ricorso ad autori non dichiarati; nel 2012 ad esempio è toccato a Jay Electronica, mentre nel 2011 YC è stato nell'occhio del ciclone quando Future ha detto di avere scritto il suo pezzo "Racks on Racks".




 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi