Viacom, restano in sella i duellanti Redstone e Karmazin

Sumner (Redstone) & Mel (Karmazin), la dinamica e litigiosa coppia che regge le sorti del gigante mediatico Viacom (MTV, ma anche CBS, Paramount Picutres, Blockbuster ecc. ecc.), ha deciso di continuare a convivere. I due top manager - rispettivamente presidente/amministratore delegato e chief operating officer del gruppo – hanno trovato un punto di equilibrio nel loro delicato rapporto di potere, rinnovando entrambi contemporaneamente il loro vincolo contrattuale con l'azienda: a tempo indeterminato Redstone (che ha quasi ottant'anni), per altri tre anni Karmazin, che mesi fa sembrava pronto a fare le valigie proprio in seguito ai ripetuti contrasti con il suo diretto superiore.
L'ex dirigente CBS resterà invece al suo posto, ma con poteri più ristretti di quelli di cui godeva in precedenza. Si è venuto a sapere, per esempio, che a Redstone spetterà d'ora in poi l'ultima parola in materia di scelte strategiche, acquisizioni, partnership e joint venture, e che lo stesso presidente potrà ribaltare le decisioni operative di Karmazin, previa consultazione con il cda. In quel caso, lo stesso Karmazin avrà diritto di rescindere il suo contratto, e altrettanto potrà fare se, una volta uscito di scena il suo superiore, il board non lo nominerà alla successione. Il direttore operativo potrà a sua volta essere esautorato a maggioranza dal consiglio d'amministrazione, e anche nella scelta di licenziare o assumere dirigenti di alto livello dovrà concordare le sue decisioni con Sumner.
I lacci che gli limiteranno i movimenti hanno naturalmente una contropartita: Karmazin riceverà uno stipendio base di un milione di dollari all'anno, più un bonus che per il 2003 è stimato in altri 6,65 milioni di dollari e che è destinato a crescere ancora negli anni successivi. Il cda di Viacom spera che basti a calmarne gli ardori.
Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.