Tom Petty, 'quasi finito' il nuovo album

Tom Petty, 'quasi finito' il nuovo album

Dopo la pausa concessa per il tour estivo, Tom Petty e gli Heartbreakers sono tornati in studio per porre gli ultimi ritocchi alla loro nuova fatica in studio, ideale seguito di "Mojo" del 2010: "Abbiamo quasi finito", ha fatto sapere il rocker, originario di Gainesville, Florida, classe 1950, "So che lo dico tutte le volte, ma questa volta sono davvero molto elettrizzato. Siamo riusciti ad alzare l'asticella, e di un po'. I brani che ci siamo ritrovati a lavorare sembrano quelli che avremmo potuto scrivere per 'Wildflowers’ del '94 o addirittura ‘Damn the torpedoes' del '79, ma molto più distorti".

Il cantautore ha anche ammesso di non aver cambiato radicalmente la lavorazione per quella che sarà la tredicesima prova sulla lunga distanza in compagnia della sua band: "Lascio semplicemente che le cose escano da sole", ha spiegato Petty: "Inizio a suonare la canzone alla chitarra, poi iniziamo a jammare e ci lavoriamo sopra. Di solito, le prime take sono sempre le migliori. Già, credo che alla gente piacerà...".

Visto l'ultima volta in Italia nell'estate del 2012, al Lucca Summer Festival, Tom Petty è reduce da un tour iniziato lo scorso 16 maggio da Evansville, in Indiana, che l'ha tenuto impegnato fino alla fine dello scorso giugno tra Stati Uniti e Canada: tra gli altri appuntamenti, si sono segnalate due lunghe residency a New York (cinque concerti al Beacon Theatre dal 20 al 26 maggio) e Los Angeles (sei date consecutive tra il 3 e l'11 giugno).  

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.