Alan McGee annuncia i primi titoli della sua etichetta

Alan McGee, figura storica della scena musicale britannica (fu il fondatore della Creation Records e della Poptones) ha annunciato i primi titoli che verranno pubblicati dalla sua nuova etichetta, 359 Music.

“Vogliamo essere un trampolino di lancio per nuovi talenti sconosciuti, e sono certo che funzioneremo” ha detto McGee. I primi tre Cd targati 359 saranno gli album di debutto del quindicenne cantautore di Doncaster John Lennon McGullagh (si intitolerà “North south divide”, è stato registrato in un solo giorno in uno studio di Sheffield e uscirà il 14 ottobre); l’album dell’esordio da solista di Chris Grant dei Grants, che s’intitolerà “It’s not about war!” e uscirà il 21 ottobre; mentre il 21 ottobre sarà pubblicato “Plastik Ekphrastic”, primo album del quartetto electropop Mineral, i cui componenti provengono in parte da Parigi e in parte da Dublino.

Dall'archivio di Rockol - Dieci oggetti feticcio del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.