NEWS   |   Gossip / 18/03/1999

Jason dei Take That: sesso orale con Dio

Jason dei Take That: sesso orale con Dio
E' decisamente "pulp" il nuovo corso di Jason Orange, ex componente dei Take That. Il cantante, diventato attore, è protagonista della commedia "Gob", in cartellone al piccolo "King's Head", un pub-teatro di Islington, nella zona nord di Londra. Il "Daily Star" riferisce di come, davanti a 120 spettatori (massima capienza del locale), Jason interpreti un poeta americano che sogna un colpo di stato comunista in Gran Bretagna. Durante gli 80 minuti di recita, l'ex collega di Robbie Williams dice molte parolacce e simula un rapporto di sesso orale con Dio. Orange percepisce 120 sterline alla settimana, il salario minimo per un attore in Gran Bretagna.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi