Anche il ‘Times’ scopre gli Yeah Yeah Yeahs: subito 5 stelle

Anche la stampa “seria” britannica ha scoperto gli Yeah Yeah Yeahs. Il “Times” di Londra, tra i principali “broadsheet” del Regno Unito, ha appena dedicato un entusiastico servizio al trio di Brooklyn nonostante il gruppo abbia finora all’attivo solamente due EP. Dopo aver preso il giro il New Musical Express per aver creato uno tsunami d’interesse e d’entusiasmo attorno al nome del gruppo, il recensore, Manish Agarwal, il quale peraltro è anche collaboratore di “Time Out”, dedica ad un recente concerto britannico della band lodi sperticate. All’Astoria della capitale UK, secondo il giornalista, gli YYY hanno messo in mostra “strutture compositive fenomenali”. Inoltre “Machine” è un brano che “scoppietta di tensione pre-coito”, la cantante Karen O ha una voce “elettrificante” e “alla fine 2000 persone sono diventate una massa di sudore e sorrisi”. Voto: 5 stellette su 5. Il primo album della band, “Fever to tell”, sarà pubblicato il prossimo 29 aprile.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.