Red Bull Homegroove: una grande opportunità per i dj italiani emergenti

Red Bull Homegroove è un progetto, nato dall'esperienza accumulata dalla Red Bull Music Academy, volto a mettere a contatto i giovani dj italiani con gli artisti dance ed elettronici più celebri al mondo: l'iniziativa, della durata di un anno, includerà sia workshop con musicisti di fama internazionale che serate a tema nei club più conosciuti d'Italia, e permetterà alle giovani proposte della scena internazionale di confrontarsi con le migliori realtà musicali mondiali. Il progetto, inoltre, verrà concluso con una vera e propria pubblicazione discografica, che racchiuderà i frutti del lavoro fatto dai partecipanti a questa edizione di Red Bull Homegroove. Partner dell'iniziativa sono, oltre a locali notissimi come il Tenax di Firenze e il Maffia di Bologna, anche rinomati dj e produttori - sorta di "tutor" per i giovani talenti coinvolti - come Alex Neri, Marcantonio e le crew di Agatha e Royalize: gli ospiti internazionali saranno, tra gli altri, Stacy Pullen, Howie B (già collaboratore di U2 e Bjork, oltre che a pioniere del "cut & paste"), Herbert, Mikey Dread (produttore dei Clash) e Robert Owens. La manifestazione verrà inaugurata da un evento, in programma a Milano il prossimo 20 marzo all'Ippodromo del Trotto, che vedrà avvicendarsi sul palco Lady Hellen, Stacey Pullen, Dj Storm, Familie Ground, Ricciardone e Valletta. E non è finita: tra l'11 aprile e il primo giugno prossimi Red Bull Homegroove girerà la penisola, toccando i maggiori locali italiani per offrire serate che animate tutte da almeno un ospite internazionale, oltre ai dj selezionati (Lady Hellen, Ezra, Marco Solforini, Rollers Inc, Macro Marco, Fabio Della Torre, 5Th Suite, Familie Ground e Rockdrive) e i "tutor" dell'iniziativa.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.