Sanremo: Alexia e Alina vincono la seconda serata

Sanremo: Alexia e Alina vincono la seconda serata
Alexia e Syria sono ai primi due posti della classifica ottenuta sommando i voti della giuria demoscopica con quelli espressi dagli esperti. Tra i giovani primo posto per la dodicenne Alina. Queste le classifiche provvisorie della seconda serata:
Campioni
1. Alexia “Per dire di no”
2. Syria “L'amore è”
3. Silvia Salemi “Nel cuore delle donne”
4. Antonella Ruggiero “Di un amore”
5. Giuni Russo “Morirò d'amore”
6. Bobby Solo & Little Tony “Non si cresce mai”
7. Negrita “Tonight”
8. Anna Tatangelo e Federico Stragà “Volere volare”
9. Nino D'Angelo “A storia 'e nisciuno”
10. Amedeo Minghi “Sarà una canzone”
Giovani
1. Alina “Un piccolo amore”
2. Elsa Lila “Valeria”
3. Jacqueline Ferry “Vicina e lontana”
4. Roberto Giglio “Cento cose”
5. Daniela Pedali “Vorrei”
6. Allunati “Chiama di notte”
7. Maria Pia & Superzoo “Tre fragole”
8. Marco Fasano “E già...!”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.