Bob Sinclar: l'evoluzione del sampling, oltre il 'french touch'

Bob Sinclar: l'evoluzione del sampling, oltre il 'french touch'
Passata la moda - che investì il Vecchio Continente tre o quattro anni fa - del "taglia e cuci" a tutti i costi, nel 2003 possiamo finalmente fare i conti di quello che "l'arte del djing" ha portato alla popular music dei giorni nostri: e quale migliore interlocutore si poteva scegliere, per fare il punto della situazione, di Bob Sinclar, Pigmalione del "french touch" (con la sua etichetta, la Yellow, ha contribuito non poco dare al fenomeno un eco internazionale), che a breve pubblicherà il suo nuovo album, "III", già anticipato in radio dal singolone dalle candenze ballabili "The beat goes on"? Bob, pioniere del sampling, dimostra un'umiltà deliziosa pur avendo le idee chiare: "Difficile dire a che livelli sia giunta l'arte del 'cut & paste'. Di sicuro, nel mio nuovo disco ho cercato di far confluire elementi che ciclicamente tornano in auge - penso al funky, alla disco, all'exotica - per dargli una sorta di nuova giovinezza e proiettarli verso il futuro: il mio obbiettivo era questo, perché ho notato che ultimamente - nelle produzioni 'electro' - il sound sta via via andando a conformarsi, perdendo di originalità". "Sono state le sonorità anni Ottanta a folgorarmi", confessa poi Bob, "Perché mai come durante quel periodo l'Europa ha saputo offrire tanti artisti così validi. Anche se non posso non citare, tra le mie maggiori influenze, Grace Jones, che è forse l'artista che apprezzo più di tutte". Niente male, per una sorta di "Cerrone di inizio millennio": "Adoro Cerrone perché il suo stile disco è qualcosa di unico. Per la realizzazione di questo disco ho anche avuto l'onore di lavorare con Alain (Wisniak, coautore e tecnico del suono di Cerrone), che è stato un suo fido collaboratore negli anni Settanta". Ma come si vede Sinclar? Come dj o come musicista? "Dj e musicista ormai sono sinonimi. C'è invece grande differenza tra l'essere dj e produttori. Io mi considero un dj, anche se sono solito produrre da me i miei album. Il che non significa che non curi gli aspetti produttivi: ogni volta che vado in studio imparo qualcosa di nuovo, che poi mi serve per il futuro. Il produttore invece è qualcuno che lavora su del materiale già esistente, modificandone durate, strutture e sonorità". Per finire, come si pone Sinclar nei confronti del fenomeno "french touch"? "'French touch', in fondo, è solo il nome che hanno dato gli inglesi alla musica elettronica che non proveniva dalla Gran Bretagna: andrebbe ridimensionato, quindi, il concetto di 'scena french touch': tuttavia penso che questo fenomeno sia stato positivo. Il clamore intorno agli artisti francesi ha creato una buona competizione dalle mie parti, che ha spinto i discografici a scoprire molti giovani artisti promettenti. Anche se ormai, il 'french touch', è una cosa che ci siamo lasciati alle spalle".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.