In preparazione un concerto per ricordare il chitarrista dei Great White

In preparazione un concerto per ricordare il chitarrista dei Great White
Patrick Longley, il padre di Ty Longley, il chitarrista dei Great White perito nello spaventoso rogo del Rhode Island, sta preparando un’iniziativa musicale per ricordare il figlio. “Non voglio che sia proprio un concerto, vorrei che fosse una jam, voglio che sia solo musica”, ha detto l’uomo. Ty è scomparso lo scorso 20 febbraio a 31 anni nell’incendio, causato da un gioco pirotecnico, dello Station di West Warwick; era nei Great White da quattro anni e la sua fidanzata era al quarto mese di gravidanza. Lo show di omaggio al chitarrista si svolgerà in data da stabilire a Brookfield, dove il musicista era cresciuto, a circa 55 chilometri da Cleveland. Riferendosi al fenomeno “hair-band”, il movimento al quale i Great White erano stati associati e che prevedeva capigliature voluminose per tutti, il signor Longley ha detto: “Mio figlio aveva un cuore più grande dei suoi capelli”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.