Piazzamento top per Le Vibrazioni: 'Ma il singolo nei negozi costa troppo'

Piazzamento top per Le Vibrazioni: 'Ma il singolo nei negozi costa troppo'
Volano alto Le Vibrazioni, “next big thing” della scena pop italiana (vedi News) già segnalata dalla stampa più attenta, anche quotidiana - è appena il caso di ricordare che Rockol ha sostenuto il progetto quasi prima ancora che iniziasse, contribuendo con un webcasting alla realizzazione del videoclip - e portata in palmo di mano dai canali musicali TV (MTV e All Music hanno spinto entusiasticamente il fresco quartetto milanese dal primissimo momento, quand’era ancora senza contratto: una storia che comincia a ripetersi con una certa frequenza, quella delle televisioni che arrivano prima della discografia…). “Dedicato a te”, il singolo di debutto della band che dice di ispirarsi al beat anni ’60 di Kinks, Who e Animals, ha esordito al secondo posto della classifica FIMI/Nielsen di questa settimana, “bruciando” – dati comunicati dall’etichetta - 15 mila copie in una sola settimana. Eppure Demetrio Sartorio, scopritore delle Vibrazioni e “mastermind” dell’intero progetto per conto della Ricordi (che ha messo sotto contratto il gruppo lo scorso dicembre), confessa di avere una punta di amaro in bocca, nell’euforia comprensibile del momento. A dargli fastidio è la messa in commercio del disco da parte di alcuni rivenditori ad un prezzo superiore a quello pianificato. “In certi negozi ‘Dedicato a te’ viene venduto a 7 euro, 7 euro e 50”, dice Sartorio. “Ed è troppo anche per un prodotto ricco come questo, che contiene due versioni del brano e due videoclip. Ora, d’accordo con la Ricordi, metteremo sul disco uno sticker di avvertenza ai consumatori con un prezzo suggerito di 5,90 euro: altrimenti tradiremmo il senso di un’operazione nata con l’intenzione di fare un investimento sul gruppo e di permettere al pubblico di conoscerlo spendendo una cifra ragionevole”.
Il lavoro sulla band, intanto, non si ferma: per Le Vibrazioni sono in cantiere nuove partecipazioni televisive (sabato 1 marzo la “consacrazione” a Top Of The Pops), un nuovo singolo e videoclip, “Notte d’estate”, e poi un album annunciato in scia, nel mese di aprile: le session sono attualmente in corso presso il Didde Studio di Marco Guarnerio, che aveva già seguito la produzione del primo singolo. Infine è in rampa di lancio il primo vero tour della band: una decina di date già fissate nei club rock della penisola, promoter Barley Arts, sempre a partire da aprile. “La speranza concreta”, confida Sartorio, “è di non attraversare le classifiche come una cometa. Tra tre anni spero di andare ai loro concerti, e di dover fare la fila al botteghino per entrare”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
11 nov
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.