Festa fino a tardi dopo i Grammy Awards con P. Diddy

Tra tutte le feste organizzate prima e dopo i Grammy Awards, la più chiacchierata è stata quella organizzata al Lot 61 da P. Diddy. Un vero e proprio “after-hour” durato fino alle 7 del mattino successivo, il party ha cercato di fare concorrenza a quello organizzato dai Neptunes che ha svolto il ruolo di apripista, per poi trasferire tutti i partecipanti al “tira-tardi” di Diddy. Calatosi nei panni di “maestro di cerimonie”, il rapper ha accolto sui divanetti dell’area riservata illustri colleghi come Fred Durst, Common, Erykah Badu, Queen Latifah, Fat Joe, T-Boz e Chilli delle TLC, Kevin Richardson dei Backstreet Boys, Blue Cantrell, Busta Rhymes, Angie Stone, Usher, Missy Elliott, Janet Jackson, Jermaine Dupri e tutta la Bad Boy family.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.