Il manager di Thom Yorke: 'Con Spotify troveremo un accordo'

Il manager di Thom Yorke: 'Con Spotify troveremo un accordo'

Thom Yorke (Radiohead) e Nigel Godrich, collaboratori di lunga data e compagni di band negli Atoms For Peace, hanno fatto rumore con le loro prese di posizione nei confronti di Spotify, accusata di non remunerare in modo equo i giovani artisti (e lo stesso Godrich ha successivamente rincarato la dose, sostenendo che la società svedese ha in atto accordi segreti con le major per la riduzione delle royalty così da favorire la diffusione dei grandi cataloghi a danno dei talenti emergenti). Ma ora il co-manager degli stessi Radiohead, Brian Message, interviene nella querelle gettando acqua sul fuoco e lasciando aperti margini di trattativa. "I servizi di streaming sono un modo nuovo per permettere ad artisti e fan di entrare in contatto tra di loro", ha dichiarato alla BBC. "Come manager di Thom ovviamente mi metto a sedere e prendo nota quando lui fa notare che è il caso di mettersi ad analizzare come funzionano certe cose. E' un dibattito sano, quello che è attualmente in corso, e Thom ha ragione quando si pone la domanda su cosa tutto questo significhi per i nuovi artisti e per la nuova musica. Ma con lo sviluppo ulteriore di questo modello credo che arriveremo a un punto in cui artisti, manager e tutti i creatori d'opera potranno riscuotere ciò che ritengono essere una remunerazione equa".

Per Message, dunque, "non è tutto bianco o nero, è un'area complicata. Ci sono state più di 20 tentate revisioni del Copyright e del suo modo di funzionare nell'era di Internet, e ancora non si è arrivati a una soluzione soddisfacente. Il punto di fondo è che la tecnologia è qui per restarci e che la sua evoluzione prosegue. A me, come manager, spetta il compito di collaborare con aziende come Spotify e altri servizi di streaming in modo da facilitare la monetizzazione di quelle piattaforme a vantaggio degli artisti che rappresento. Non è facile, ma è fondamentale instaurare un dialogo". Alla BBC Message ha anche rivelato che incontrerà Yorke e Godrich questa settimana per discutere con loro della questione.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
9 lug
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.