Comunicato Stampa: Boom Bip in concerto a La Casa139

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


Giovedì 13 MARZO 2003

Presso LA CASA139 di Milano (Via Ripamonti 139)
A LINEA è il momento dell Hip Hop visionario e trasversale
IN CONCERTO: BOOM BIP
L’artista presenta in UNICA DATA ITALIANA il suo nuovo disco
Seed To Sun recentemente uscito per l’etichetta Lex (distr. Self)

In apertura dj set di PANDAJ

Non poteva di certo mancare l'hip hop d'avanguardia nelle serate di Linea a La Casa 139 e quindi ecco arrivare Boom Bip che, in unica data italiana, presenterà il suo ultimo lavoro Seed The Sun uscito per l'etichetta Lex la sussidiaria hip hop della più famosa e rispettatissima Warp. ad aprire la serata ci saranno le selezioni di Pandaj, dj e musicista milanese abilissimo nel muoversi nelle sonorità più astratte e visionarie dell'hip hop.

L'hip hop sta vivendo in questi ultimi 2 anni una grossa riscossa dopo anni di silenzio soprattutto grazie al lavoro sublime e anticonformista di alcune etichette indipendenti come la Anticon e la Def Jux.

L'anno passato la critica ha gridato quasi al miracolo grazie ai lavori di El-P, Cannibal Ox, cLOUDDED, Alias, Buck 65 e Boom Bip & Doseone. Il progetto Boom Bip & Doseone era l'incontro tra la musica creata da Boom Bip e la vocalità schizofrenica quanto allucinata di Doseone, quel disco era stato descritto dalla critica più autorevole e specializzata come una sorta di luogo dove Tom Waits e i Residents si mettono a suonare hip hop. Dopo quell'esperienza sintetizzata nell'album Circle (caposaldo per chi ama l'hip hop trasversale), Boom Bip ha deciso di rimettersi a lavorare da solo pubblicando Seed To Sun, un disco fatto di atmosfere caleidoscopiche, magiche che, su fondali elettronici, ritraggono frammenti industrial, jazz-core, ansie percussive alternate a movimenti downtempo. Hip hop totalmente astratto quello di Boom Bip, senza nessun tipo di regola o canone che possa altrimenti classificarlo, dove il funk incontra distorsioni, mentre gli scratch si mescolano ad arpeggi di chitarra acustica ed elettrica. Qui l'ambient e le strutture minimali sembrano essere estratte da un quadro post-moderno. Hip hop di classe sopraffina, suoni originali e spaesati, che paiono non avere un senso preciso dove dirigersi se non quello che li possa portare direttamente a luoghi assolutamente visionari e paranoici. Per chi ama nomi come dj Shadow, Antipop Consortium, dj Krush e i gia citati Cannibal Ox ed El-P, è di sicuro una serata da segnare sul calendario, per chi vuole scoprire quale sia il vero suono dell'hip hop underground, quello meno convenzionale di certo quello del futuro e con maggiore sensibilità artistica, un appuntamento da non lasciarsi sfuggire. .


Aprire la serata sarà compito di Pandaj, apprezzato dj milanese che negli ultimi anni ha trovato moltissimi consensi in ambito non solo underground esibendosi al fianco di molti artisti internazionali, dai Cinematic Orchestra ai Cannibal Ox passando per Dj Vadim e gli artisti del Warp Magic Bus Tour del 2002. Le selezioni di Pandaj vanno a sondare gli angoli più oscuri e nascosti del suono hip hop e dell'elettronica più aliena e downtempo.

INGRESSO: 8 euro + tessera Arci

INIZIO SERATA: ore 22.00
Indirizzo – La Casa 139 : Via Ripamonti 139 Milano, 02.55230208

INFO-LINE AL PUBBLICO:
LA CASA 139: 02.55230208 – www.lacasa139.com
Dna Concerti: 06.47825797 - www.dnaconcerti.com
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.