Comunicato Stampa: Tour italiano dei Libertines

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


THE LIBERTINES

In Concerto:
2 aprile Torino - Hiroshima
3 aprile Rimini - Velvet

Torna in Italia il gruppo rock'n'roll/punk più chiacchierato del momento!!!!!

Da quando, il 25 ottobre 2002, la Rough Trade di Geoff Travis ha pubblicato il disco d’esordio dei The Libertines, “Up The Bracket”, si è scatenata una vera e propria mania per questa giovane band inglese, salita agli onori della cronaca musicale inglese quando, dopo solo due singoli, “Up The Bracket” e “What A Waster”, la loro foto campeggiava ben su due copertine dell’autorevole settimanale NME, lo stesso giornale che ha aperto le porte del successo a fenomeni come The Strokes e The White Stripes.

Proprio a questi due gruppi si possono ricollegare le sonorità dei The Libertines, solo che il gruppo britannico ha un valore aggiunto notevole: una energica sferzata punk ’77, non a caso il loro album di debutto è prodotto da Mick Jones degli storici Clash. I The Libertines traggono anche ispirazione lirica dal pop degli Smiths, dalle frenesie ritmiche dei Jam di Paul Weller e dall’incisività melodica dei Kinks e naturalmente dalla verve dei Clash; una miscela esplosiva che è destinata a far diventare Peter Doherty (chitarra e voce), Carlos Barat (chitarra e voce), John Hassal (basso) e Gary Powell (batteria), il fenomeno rock del 2003. Inutile aggiungere che dal vivo questi 4 ragazzi sono travolgenti: ROCK'N'ROLL!!!!!!.



INFO-LINE AL PUBBLICO:
Dna Concerti: 06.47825797 - www.dnaconcerti.com
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.