Un'altra indie sul mercato USA: ma dietro ci sono due veterani del music biz

Un'altra indie sul mercato USA: ma dietro ci sono due veterani del music biz
Due "pezzi grossi" della scena americana, Patrick J. Armstrong e Larry Stessel, sono i promotori di una nuova impresa musicale a ciclo (quasi) completo, Titan Entertainment Group, che includerà etichetta discografica, edizioni musicali, studi di registrazione e società di management, come richiedono i dettami del business musicale in tempi di crisi e di trasformazione dei mercati.
Il primo, Armstrong, è stato manager di gruppi Southern Rock come Lynyrd Skynyrd e Molly Hatchet prima di creare uno studio di registrazione in cui hanno inciso nomi altisonanti del pop (Britney Spears, Backstreet Boys, Mariah Carey), del rap (Wu Tang Clan) e del nuovo rock (Matchbox Twenty). L’altro, Stessel, prima di creare una sua società specializzata nel marketing strategico, è stato direttore marketing mondiale della Sony e general manager di EMI e Mercury negli Stati Uniti.
La loro nuova etichetta, Parc Records, è già al lavoro e ha messo sotto contratto un giovane artista country, Charlie Allen, il cui disco di debutto uscirà in maggio a prezzo speciale. E’ questa, ha spiegato Stessel (che ha il suo quartier generale a Nashville), una delle leve principali su cui farà forza la strategia di marketing della società, che annuncia anche l’intenzione di ricercare attivamente sponsorizzazioni per i tour dei suoi artisti. “Alla luce dei grandi cambiamenti che sono in corso nell’industria musicale”, ha detto Stessel, “potremo fare anche a meno, in certi casi, dell’apporto delle radio e dei canali musicali TV”. “Ci sono un sacco di grandi artisti consolidati a livello radiofonico, di pubblico e di retail che non sono più soddisfatti dello stato delle cose nel music business”, ha aggiunto il suo socio Armstrong, che continuerà a lavorare dalla sede degli studi a Orlando, in Florida. “Vogliamo che sappiano che le nostre porte sono aperte e che riteniamo di poter essere una valida alternativa alle major”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.