Comunicato Stampa: Paul McCartney, tour, nuovo album live e DVD del tour

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

PAUL MC CARTNEY DI NUOVO IN TOUR
I PRIMI CONCERTI NEL REGNO UNITO DOPO 10 ANNI
+ IL NUOVO ALBUM LIVE + IL NUOVO DVD DEL TOUR – 17 MARZO

Paul Mc Carney suonerà i suoi primi concerti nel Regno Unito e in Europa dopo 10 anni con il richiestissimo tour ‘Back In the World’, che sta portando in giro per il mondo la più spettacolare performance di canzoni dei Beatles mai rappresentata. Il lancio della tournée coinciderà con la pubblicazione da parte di EMI di due speciali souvenir del tour il 17 marzo prossimo – un album live di 37 brani, intitolato Back In The World, e Back In The U.S., un DVD della durata di 3 ore, filmato dietro le quinte del tour durante il suo viaggio attraverso l’America.
Il tour europeo, che si aprirà a Parigi il 25 marzo sarà il primo in Europa per Paul dai tempi del suo New World tour del 1993.
Di fronte a una band nuova di zecca, Paul si esibirà nel nuovo acclamatissimo show che l’anno scorso ha superato 20 record per le vendite al botteghino nel corso del tour di 50 date in America. Il tour ha vinto il premio di Miglior Tour dell’anno assegnato dalla rivista Billboard come la serie di concerti più trionfale del 2002.
Con le sue due ore e mezza di durata e i suoi 36 brani, lo show di Paul McCartney ha fatto letteralmente impazzine le folle in Messico, Giappone e America dove è stato definito il più grande spettacolo di successi mai visto sulla terra”.
La serata presenta 22 canzoni dei Beatles – il maggior numero di canzoni dei Beatles mai suonate in un singolo show – più una dozzina di successi tratti da Wings e dal periodo da solista di Paul.
L’album Back In The World, formato da 2 CD, segue il successo Back In The U.S., album recentemente pubblicato in America come souvenir della prima tranche americana del tour mondiale. Essendo la scaletta del tour europeo diversa dai primi spettacoli americani, la tracklist di Back In The World è stata modificata in modo da rispecchiare il tour europeo.
L’album Back In The World conterrà quattro canzoni mai pubblicate, performance dal vivo di She’s Leaving Home, Calico Skies, Michelle e Let ‘Em In.
Queste saranno affiancate ai classici All My Loving, Back In The USSR, Band On The Run, Blackbird, Can’t Buy Me Love, Carry That Weight, Coming Up, Eleanor Rigby, Fool On The Hill, Getting Better, Hello Goodbye, Here There Everywhere, Hey Jude, I Saw Her Standing There, Jet, Live And Let Die e molti altri.
Il DVD Back In The U.S. è stato disponibile finora soltanto negli USA e in Giappone, dove ha già spopolato fra i fan, nella sola America le vendite hanno raggiunto infatti lo status di triplo platino. Il DVD è stato definito un film “rock and road”, in quanto non si limita a registrare quanto avviene sul palco, ma porta lo spettatore dentro il tour vero e proprio, filmando Paul, la band e la squadra sia nel backstage che fuori scena, nei camerini, nelle limousine con Paul e persino a bordo del suo jet personale per un aftershow party a diversi piedi di altezza.
Il concerto di ‘Back In The World’ porterà in scena canzoni dei Beatles mai rappresentate dal vivo in Europa.
Racconta Paul:”Mi sono divertito molto a portare questo show in giro per l’America l’anno scorso, tanto che invece di sentirmi stanco ne ero esaltato. Non vedo l’ora di tornare a suonare in Europa e di riportare lo show a casa in Gran Bretagna.
“Credo che questo spettacolo alla gente piacerà – quando ho scelto i brani da suonare mi sono immaginato come uno di loro e ho pensato ‘Cosa vorrei sentirgli suonare?’
“Questo significa che suoneremo un po’ del mio materiale con i Beatles – beh, un bel po’ di materiale dei Beatles – un po’ di cose dei Wings e materiale più recente. Si può dire che lo show spazia un po’ su tutta la mia carriera. E sono pronto a suonare tutto questo con la mia nuova band, che ha dimostrato energia e professionalità fenomenali.”
La nuova band di Paul Mc Cartney è costituita da Rusty Anderson e Brian Ray alle chitarre, Paul ‘Wix’ Wickens alle tastiere e Abe Laboriel Jr. alle percussioni.
Il tour mondiale di Paul Mc Cartney, il suo maggiore successo dai tempi dei Beatles, è partito a Oakland, California, nell’aprile 2002. Ha attraversato tutti gli Usa, Canada, Messico e Giappone, con 58 concerti in 37 città, esibendosi davanti a un milione di persone e superando ogni record di vendite al botteghino in un totale di 21 città nelle 18 settimane della sua durata on the road. Il ‘Back in the World Tour’ di Paul Mc Cartney approderà in Europa nei mesi di marzo, aprile e maggio. Comprenderà concerti nelle seguenti località:

Parigi, - 25 marzo
Barcellona – 28 marzo
Sheffield – 5 e 6 aprile
Manchester – 9 aprile
Birmingham – 13 e 14 aprile
Londra – 18 e 19 aprile
Arnhem – 25 aprile
Colonia – 27 aprile
Hannover – 30 aprile
Vienna – 14 maggio
Amburgo – 21 maggio
Dublino – 27 maggio
Dall'archivio di Rockol - Dieci gruppi italiani dai quali ci si potrebbe aspettare una reunion
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.