Centocinquantamila biglietti: il festival di Glastonbury si fa

Centocinquantamila biglietti: il festival di Glastonbury si fa
Il festival di Glastonbury ha ricevuto il semaforo verde. Quasi tutti gli anni, a dire il vero, è la solita manfrina. Da un lato le amministrazioni locali e gruppi assortiti che si fingono irritati per gli aspetti negativi della kermesse, dall’altro Michael Eavis, il patròn, che rassicurante blandisce ed assicura. E alla fine è sempre la solita minestra: amministrazioni e gruppi ottengono più o meno ciò che vogliono ed Eavis si porta a casa la sua bella licenza. Una pantomima più all’italiana che all’inglese, ma si vede che nel Somerset sono abituati così. E dunque anche quest’anno si fa. Il Mendip District Council alla fine ha votato per il “sì” al concertone del prossimo giugno che vedrà convergere su Pilton, a distanza non proibitiva da Londra, dozzine di gruppi ed artisti singoli. Eavis potrà far stampare 150.000 biglietti, anche se presumibilmente almeno 15.000 di essi diventeranno pass di servizio. Ora si attendono nuove indiscrezioni sul cartellone. Al momento c’è un solo gruppo che sia davvero stato confermato ufficialmente: i R.E.M.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.