CD burning (legale) a metà prezzo: lo propone Rhapsody

L'indipendente Listen.com (che a differenza delle concorrenti MusicNet e Pressplay non è finanziata direttamente dalle major) è la prima società di distribuzione legale presente sul Web a ribassare – almeno temporaneamente - i prezzi del CD burning autorizzato, nel tentativo di contrastare il dominio dei servizi peer-to-peer che offrono l'accesso gratuito ad un enorme catalogo illegittimo. Fino al 31 marzo prossimo, il servizio di musica on-line Rhapsody offrirà agli utenti del portale musicale americano di Terra Lycos, Lycos Music, la possibilità di masterizzare un numero illimitato di brani musicali al prezzo di 49 centesimi di dollaro ciascuni, invece dei consueti 99: in pratica, per circa sei dollari gli abbonati vecchi e nuovi al servizio potranno masterizzarsi l'equivalente di un intero album di canzoni.

Simultaneamente Lycos Music e Listen.com metteranno a disposizione dei potenziali clienti una settimana di libero accesso al servizio (un po' come fa ora Tiscali con i suoi utenti in Europa, vedi News) nonché promozioni e sconti per chi deciderà di sottoscrive un abbonamento ex novo. Secondo i calcoli di Listen.com, oltre il 75 % di coloro che provano Rhapsody sono poi disposti a pagare per avere accesso al servizio. “”Offrire la possibilità di masterizzare canzoni a 49 centesimi è un modo per ricompensare i nostri attuali abbonati e di offrire un forte incentivo a nuovi potenziali clienti” spiega uno dei manager della società, Dave Williams, che aggiunge: “Lycos Music è un partner eccellente per questa promozione perché ci permette di allargare immediatamente l'utenza raggiungibile”. In mancanza di dati certificati, Listen.com sostiene che gli abbonati a Rhapsody sono attualmente nell'ordine delle “decine di migliaia”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.