Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 05/07/2013

MTV Italia, Telecom pronta a cedere le quote a Viacom

MTV Italia, Telecom pronta a cedere le quote a Viacom

TiMedia, braccio mediatico di Telecom, ha concordato come da programma  la cessione del 51 per cento delle quote di MTV Italia in suo possesso  al gruppo americano Viacom (la società fondatrice dell'emittente, che deteneva il restante 49 per cento del pacchetto azionario attraverso MTV Networks Europe). Secondo quanto riporta l'agenzia stampa del Sole 24 Ore Radiocor "il riassetto dell'emittente comprende anche una serie di accordi commerciali e di finanziamenti a supporto del proseguimento dell'attività"; l'operazione dovrebbe fruttare a Telecom circa 10 milioni di euro, ma la cifra è suscettibile di aggiustamenti sulla base della variazione del capitale circolante nel momento del passaggio di consegne, atteso per il mese di settembre.  

MTV Italia ha chiuso il 2012 con ricavi per 55 milioni di euro e un margine operativo lordo (EBITDA) negativo per circa 11 milioni. Come noto, TiMedia controllava anche l'emittente nazionale La7, recentemente acquistata dall'imprenditore Urbano Cairo.

MTV Italia opera sul territorio attraverso molteplici canali (non solo musica, reality e telefilm ma anche cartoni animati e programmi comici), fruibili in digitale terrestre gratuito o a pagamento e/o in digitale satellitare: MTV, MTV Music, MTV Hits, MTV Classic, Nickelodeon, Nick Jr. e Comedy Central. L'ingressso ufficiale nel panorama televisivo italiano risale al 1° settembre del 1997, allora sulle frequenze di Rete A. Il sodalizio con l'emittente del Gruppo Editoriale Peruzzo proseguì fino al 1° maggio del 2001, quando Telecom Italia Media, dopo avere acquistato le frequenze di TMC e TMC2 (ex Videomusic), trasformò le due reti rispettivamente in La7 e MTV.