Warner: a Giuliano (nominato chairman) anche le edizioni

Con Gerolamo Caccia Dominioni ormai impegnato a tempo pieno dai suoi incarichi internazionali (risiede attualmente a Londra, dove ricopre la carica di vice presidente esecutivo di Warner Music in Europa, vedi News), si allargano ulteriormente le mansioni del numero uno in Italia dell’azienda, Massimo Giuliano: che con la nomina a chairman di Warner Music Italy, formalizzata mercoledì scorso, 12 febbraio, aggiunge alla responsabilità del ramo discografico del gruppo (che include le divisioni WEA Italy, CGD East West Italy e Warner Strategic Marketing) anche quella delle edizioni musicali.
A Giuliano, che ricopriva la carica di presidente Warner dal marzo dello scorso anno (vedi News), riporterà dunque d’ora in poi anche Roberto Razzini, managing director della società di edizioni musicali Warner Chappell Italy (vedi News). Quest’ultimo continuerà contemporaneamente a rispondere al numero uno mondiale del publishing Warner Les Bider, di base a Los Angeles, secondo un modello organizzativo che Warner ha già adottato in Gran Bretagna, Germania e Francia e si appresta ad implementare prossimamente sugli altri mercati in cui è presente. “In casa Warner discografia ed edizioni musicali hanno sempre cercato di muoversi di pari passo, quando possibile, nella gestione dei contratti artistici e nella ricerca di opportunità di business”, ha spiegato Giuliano a Rockol a proposito dei suoi nuovi incarichi. "L’evoluzione dei mercati impone di rendere ancora più stretta questa sinergia in futuro, e con Roberto Razzini esiste un’affinità che faciliterà sicuramente il compito”. L’integrazione tra le due strutture, conclude Giuliano, si concretizzerà sotto il profilo logistico con il trasferimento di entrambe nei nuovi uffici Warner di Piazza della Repubblica, a Milano: trasloco che, differentemente da quanto precedentemente annunciato, avverrà solo agli inizi del 2004.
Dall'archivio di Rockol - Artisti che odiano i loro successi: 11 casi da manuale
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.