NEWS   |   Pop/Rock / 06/07/2013

Aperta la mostra su Amy Winehouse. Cosa c'è da vedere

Aperta la mostra su Amy Winehouse. Cosa c'è da vedere

A Londra ha aperto l'attesa mostra su Amy Winehouse. Mentre al Victoria & Albert Museum la mostra su David Bowie chiuderà i battenti il prossimo 11 agosto, turisti e residenti avranno invece tempo fino al 15 settembre per visitare quella su Amy che è ospitata al Jewish Museum che si trova a distanza di un solo chilometro dalla casa di camden in cui la cantante morì. Assemblata con l'aiuto di Alex, fratello di Amy, l'esposizione propone in buona parte abiti, dischi e foto. Non mancano articoli più curiosi, come una valigia contenente foto di famiglia che Amy stava esaminando nei suoi ultimi giorni di vita, delle calamite da frigo, libri per bambini e un tema scritto per una scuola che frequentò, la Sylvia Young. Molti articoli hanno didascalie scritte da Alex. Il fratello di Amy ha detto: "Questo è un flash sulla ragazza che lei era, cioé in fondo una ragazzina ebrea della Londra settentrionale con un grande talento; una ragazza che voleva essere fedele alle sue radici". L'esposizione di Albert Steet mostra anche l'albero di famiglia dei Winehouse, che lasciarono la Bielorussia nell'Ottocento per andare in America e invece si ritrovarono a Londra. La direttrice del museo, Abigail Morris, ha affermato che l'idea della mostra nacque quando la famiglia di Amy offrì un suo vestito affinché fosse esposto permanentemente. "Si è sviluppato tutto da lì", ha detto.




Contenuto non disponibile







Jewish Museum London
Raymond Burton House
129-131 Albert Street
Londra NW1 7NB
Tel: +44 (0)20 7284 7384


Da lun a giov: 10 - 17
Ven: 10 - 14
Dom: 10 - 17
Chiuso sab
Luglio e agosto: giov apertura fino alle 21
 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi